Più sai, più trovi (più acchiappi)

Il fisico teorico Yi-Cheng Zhang, a proposito della ricerca del proprio partner costruita sul desiderio di una relazione duratura, dice:

Quando l’informazione è molto imprecisa, l’intero sistema si rompe in piccoli gruppi poiché intrinsecamente non c’è necessità di cercare partner più affini in un ambiente più ampio. Man mano che aumenta la precisione [della ricerca] si allargano gli ambienti e cresce la qualità degli incontri. Se l’informazione è molto imprecisa e primitiva, l’individuo non sarà stimolato abbastanza da far emergere le sue qualità latenti, poiché si convincerà che non saranno apprezzate abbastanza. Allo stesso modo, un individuo non può desiderare molto in una società con poche informazioni, poiché è forzato a essere realistico. I gusti, persino i più frivoli, hanno bisogno di tempo per svilupparsi.

Zhang, in pratica, dimostra che più l’informazione tende a zero, più le nostre decisioni assomigliano ad un problema di ottimizzazione, il che detto in altre parole assomiglia all’accontentarci.

(Ultima modifica: 31 Gennaio 2016)

 
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments